Home » Events » Celestino Gallo, Mostra Personale

Celestino Gallo, Mostra Personale

Celestino Gallo, Mostra Personale

Quando

15 Dicembre 2023 - 21 Dicembre 2023    
6:00 pm - 8:30 pm

Dove

Tipologia evento

Dal 15 al 21 Dicembre 2023Medina Art Gallery presenta la mostra personale di Celestino Gallo, a cura di Marzia Natalini nella gallery di Via Angelo Poliziano 32-34 a Roma.

Opening Event : Venerdì 15 Dicembre 2023 alle ore 18 con la performance al violino di Kuancheng Wei

Vita e formazione in Italia e Cile

Celestino Gallo, è un artista poliedrico e a tutto tondo. Nasce nel 1914 a Fossano, Piemonte, dove intraprende un percorso artistico e formativo che lo porta a studiare architettura e ad approfondire scultura e pittura in Italia. Mossa dalla voglia di scoperta, la sua famiglia si trasferisce in Cile nel 1947, dove Gallo combina l’architettura con la passione per l’insegnamento.

Poliedricità artistica e trasferimenti internazionali

Nel corso della sua vita, l’artista, dal carattere dinamico, abbraccia architettura, scultura e insegnamento pubblicamente, mentre la sua sfera privata è permeata dall’amore per la pittura. Nei suoi dipinti riflette influenze di diverse fasi della sua vita, passando dal paesaggismo piemontese al realismo magico sudamericano.

Esplorazioni artistiche in Europa e approdo alla ceramica

Dopo un breve periodo in Portogallo, si trasferisce definitivamente in Italia, a Vicenza, dove sperimenta la ceramica. Questo materiale versatile diventa un ponte tra le sue passioni artistiche, portandolo a coinvolgersi socialmente a Torino, dove realizza un’architettura in bronzo per Susa.

Ultimi anni a Desenzano del Garda e stile pittorico distintivo

Trascorre gli ultimi anni della sua vita a Desenzano del Garda, dove si dedica a opere di ceramica e dipinti che riflettono i paesaggi amati.

Durante questo periodo, la sua espressione artistica si evolve, mantenendo una costante ricerca della perfezione. Il suo grande potenziale creativo si fonde con la personale rielaborazione degli stili conosciuti, creando opere autentiche e originali. Le tele comunicano con l’osservatore in modo puro, semplice ed ordinato: tra i soggetti delle opere ritroviamo nature morte, figure umane e paesaggi che donano a chi guarda un senso di simmetricità, di ricomposizione delle linee essenziali che però figurano come tridimensionali.

L’espressione artistica

Le sue opere si distinguono per contorni definiti, sovrapposizione di colori che crea profondità e l’uso di tinte sgargianti per una ricerca dell’essenziale. Da una parte troviamo larghe pennellate che evidenziano le singole parti, mentre dall’altra, razionalità e irrazionalità convivono armonicamente in forme geometriche e soggetti che trasmettono molteplici significati. Queste scene, immerse in un’atmosfera magica che suscitano sensazioni di nostalgia e malinconia, con un valore simbolico apprezzabile abbandonandosi ai significati nascosti. Infine, il richiamo a una dimensione onirica mira a incoraggiare una visione del quadro oltre l’oggettivo, permettendo di esplorare le profondità interiori e godere di un’esperienza totalmente soggettiva.

Medina Art Gallery References

Segui le pagine Medina Art Gallery sui social: Facebook, Instagram e Youtube.

Lascia un commento

Pin It on Pinterest

Share This