Home » Events » Giorgia Pecchi, solo Exhibit

Giorgia Pecchi, solo Exhibit

Giorgia Pecchi, solo Exhibit

Quando

19 Gennaio 2024 - 25 Gennaio 2024    
11:00 am - 7:00 pm

Dove

Tipologia evento

Dal 19 al 25 Gennaio 2024Medina Art Gallery presenta “Sinfonia di luci & ombre” mostra personale di Giorgia Pecchi, a cura di Marzia Natalini, nella gallery di Via Merulana 220 a Roma.

Opening Event : Venerdì 19 Gennaio alle ore 18

Giorgia Pecchi: l’overview di Marzia Natalini

Giorgia Pecchi è un’artista creativa, determinata e dal percorso di vita variegato e ricco di sfumature.  Laureata in Giurisprudenza e avvocato penalista a Roma decide poi di dedicarsi completamente all’arte e più in particolare al disegno. Questa sua passione ha radici profonde; il suo talento, infatti, è fortemente influenzato dalla matrice famigliare: il padre pittore, ma soprattutto la madre e la zia dalle inesauribili energie e la fervente immaginazione, hanno contribuito alla sua formazione come artista e le hanno trasmesso l’amore per questo mondo. In seguito ad un periodo particolare della sua vita riprende in mano la matita e decide di concentrare la sua attenzione su tutto ciò che è sperimentazione, creatività, manualità.

Si dedica da autodidatta a workshop di pastello secco dove acquisisce le nozioni tecniche di base che le permettono di sperimentare in modo autonomo e personale. L’artista espone in varie mostre collettive a partire dal 2019; si ricorda però in particolar modo la selezione per il Festival Internazionale di Pastello in Borgogna tramite cui ha avuto modo di conoscere artisti internazionali in un ambiente ricco e stimolante. Tra le esposizioni si ricordano quelle in Campania nel 2019-2020 e nel Lazio, in contesti quali quello del quartiere ebraico e di Via Margutta.

L’artista predilige il chiaroscuro e la tecnica del pastello che rispecchia fortemente la sua personalità in grado di esprimere allo stesso tempo forza e vitalità ma anche delicatezza e sensibilità. La scelta dei soggetti da rappresentare avviene in un momento d’ispirazione; le foto da cui le opere prendono forma devono trasmettere emozioni e sensazioni così forti da far venire voglia di riprodurle. L’obiettivo è proprio quello di tirare fuori la realtà, di evidenziarla in maniera netta e ricca di dettagli, di avere l’impressione di poter entrare nel quadro con il desiderio di toccarlo e viverlo pienamente.

Medina Art Gallery References

Segui le pagine Medina Art Gallery sui social: Facebook, Instagram e Youtube.

Lascia un commento

Pin It on Pinterest

Share This